Stampa

Le barre che compongono il codice EAN vengono a volta ridotte di spessore ( 2 – 5 micron) questo per compensare il fatto che l’inchiostro depositandosi sul supporto (cartone o materiale flessibile) potrebbe allargarsi ingrossando leggermente le barre stesse.

Questa esigenza si riscontra maggiormente in Flexografia, a causa della pressione sui polimeri (gomme) che si usa in fase di stampa oppure in Lithos se si stampa su cartoncini che presentano un assorbimento elevato.

Questo intervento di Bar Width Reduction viene realizzato su indicazione dello stampatore che è in possesso delle informazioni sullo scostamento delle barre.

Nell’immagine a confronto un codice Ean 13 normale e lo stesso con BWR applicato.