Stampa
Visite: 762

 

Come valutare “ante operam“  l’aspetto visivo degli  elementi e dei  visual di una pagina pubblicitaria, di un pack, di un banner?

Come anticipare la valutazione dell’impatto che elementi e testi hanno al primo colpo d’occhio?

 

 

La 3M, multinazionale conosciuta soprattutto per gli adesivi, ha creato VAS (Visual  Attention Software). Il sistema dà indicazioni che riguardano quello che una persona percepisce nei primi 3-5 secondi di visione davanti uno spazio promozionale

 

QUALI INFORMAZIONI CON IL VAS

 

Il VAS fornisce report personalizzati e indicazioni sul risultato  che aiutano a migliorare / finalizzare il lavoro.

Si possono anche selezionare delle  aree prioritarie,  all'interno di un progetto, ed  ottenere rapporti approfonditi e differenziati solo su quell’area.

 

 Fig.1Fig.1

 

LEGGERE I RISULTATI


Area d’Interesse: indica con un valore percentuale per le diverse Aree. La percentuale indica la probabilità che una persona vedrà quell’area ed i suoi contenuti.

Hotspot: una diversa esposizione dei risultati. Sono indicate aree e segnalata la percentuale della maggiore o minore probabilità di essere notate (Fig1).

Heatmap: fornisce una panoramica visiva di facile lettura delle aree salienti del progetto. Le aree del progetto vengono  colorate in funzione della maggiore o minore probabilità di essere notata (Fig2).

La sequenza: indica  l'ordine in cui una persona visualizzerà le prime 4 aree con maggiori probabilità di essere notata (Fig 3).

 Fig.2Fig.2

 

 

Fig.2Fig.3

 

 

Tutto questo non è esaustivo del risultato che un Visual, un Pack, una Pagina promo può avere sul mercato, però aiuta e guida il marketing nella valutazione globale.